Si avvisa che gli storici uffici di via del Giorgione a Roma si sono trasferiti all’interno della sede di Piazza Marconi 25, i cui spazi sono stati ampliati e razionalizzati per costituire un unico grande polo di Artelia a Roma.

Vetra Building - Milano

L’edificio è stato totalmente riqualificato, mantenendo valori storici che lo contraddistinguono, ma anche aggiornando il layout e rendendolo moderno a livello impiantistico e tecnologico. Il layout è stato progettato con una logica flessibile per accogliere più tenant, organizzati su entrambi i building secondo uno schema di semipiano dedicato. In copertura è stato realizzato un ampliamento volumetrico. La Superficie Lorda di Pavimento è stata traslata dalla demolizione di un corpo al piano terra tra i due corpi di fabbrica. Questo ha permesso anche il ripristino della galleria di collegamento tra il Parco delle Basiliche e via Wittgens, utilizzata anche come punto di accesso agli immobili. I flussi delle persone sono stati studiati per valorizzare le aree limitrofe, che verranno riqualificate tramite opere in Convenzione, e privilegiare il futuro arrivo della M4 con la fermata Vetra.  La riqualificazione della Business Square è stata affidata nel 2016 ad Artelia Italia dalla società Prime ITA Milan- T. S.r.l. (AXA Invesment Managers).  Alberto Romeo ha avuto l’onore di presentare il progetto Vetra Building all’edizione 2019 di Cantieri d’Italia, evento organizzato da Il Quotidiano Immobiliare. L’immobile è situato a pochi passi dal Duomo di Milano in via Della Chiusa 2, antistante la Basilica di San Lorenzo (Piazza Vetra). Tutto il progetto verte anche sul miglioramento energetico dell’edificio: gli impianti sono stati totalmente riprogettati ed è stato realizzato un impianto geotermico. Il progetto è registrato sulla piattaforma Leedonline ed è in fase di certificazione con il protocollo v4 con obiettivo livello GOLD/PLATINUM. Dal secondo piano interrato fino alla copertura, l’immobile godrà della dicitura “Asbestos Free”, sono stati infatti bonificati tutti i materiali contenenti amianto (MCA) e di fibre artificiali vetrose (FAV).